Bultei

Comune in fase attivazione
Provincia di Sassari
Regione storica di Goceano

CAP: 07010
Prefisso Telefono: 079

Azienda n.1, Sassari
Distretto sanitario Ozieri

Superficie territoriale 96,61 kmq
Altitudine 509 metri s.l.m.

Abitanti al:
1951:2479
1961:2363
1971:1789
1981:1619
1991:1370
2001:1202
2005:1158
2010:1057


Unione dei Comuni "Goceano"
Anela, Benetutti, Bono, Bottidda, Burgos, Esporlatu, Illorai, Nule
Scopri i 377 comuni della Sardegna

Con una superficie di 9661 ettari, il territorio del Comune di Bultei è il più esteso fra quelli dei 9 comuni del Goceano: supera anche il comune di Bono, capoluogo del comprensorio. Comuni limitrofi sono a nord Pattada, a ovest Nughedu San Nicolò, a sud Anela, a est Benetutti. Comprende quindi la sezione settentrionale dell'Alta Valle del Tirso e della catena del Goceano (Contra Pizzinna, 1027 metri).

Il territorio.
Caratteristiche del territorio del Comune di Bultei sono: la varietà del rilievo e del clima, le diverse fasce di vegetazione con la loro ricca fauna, l'equidistanza dalle coste del mar di Sardegna e da quelle del Tirreno. Nel Tirso si pescano la carpa, l'anguilla, la tinca; nel rio Bodoi e nel rio di Norchidda la trota; nelle anse di riu Tortu è l'habitat del beccaccino, delle quaglie, delle folaghe; la piana di San Saturnino, oggi a pascolo brado, è ricca di tordi e lepri; nei due versanti della montagna abbonda il cinghiale, e la pernice, grazie alla fitta macchia di cisto, mirto, corbezzolo, ecc. (Sa Matta) e ai boschi di leccio, roverella, pino e quercia da sughero (Palas de Serra). Qui un'isola faunistica di gran pregio per le specie protette e la qualità delle essenze (agrifoglio, tasso, cedro, castagno) è la foresta demaniale di Fiorentini e Sa Fraigada, d'estate sede di colonia montana che per la salubrità del luogo è mèta preferita di molti turisti. A Sa Fraigada (1000 m), in una suggestiva cornice di bosco, sgorga la Fons Salutis (Labiolàiu), famosa per le qualità salutari dell'acqua. Altre località della montagna sono: Suletta, Sa Pastia, Lottori, Su Tassu, Sa Rena, Sa Pruna, collegate adesso dalla “Strada delle Vette” che corre sulla cresta della montagna ed offre uno spettacolo unico del Centro-Sardegna.

Le origini.
Il cinghiale “in campo verde” e il “rosso fuoco” delle terme di San Saturnino (le antiche Aquae Lesitanae conosciute e frequentate anche in età romana) sono i colori dello stemma del Comune di BulteiNelle vicinanze delle terme (Bagni Angioi), che con la chiesa di San Saturnino appartengono al Comune di Bultei, esistono le domus de janas di Sas Praneddas e quelle di Fuilale (Sa Tuva de Uita), segno della presenza nella zona dell'uomo neolitico e dell'età del Rame (circa 3000-1800 a. C.); sono della prima età del bronzo (1800-1500 a.C.), in regione Palas de Serra, i sepolcri megalitici di Sas Presones (o Su Coveccu), e forse anche i villaggi preistorici di Sas Ruinas, Sos Lorvinos e quello di Pedra ’e Battile (o bètile?). Fra gli altri, i nuraghi di Norchidda (paese di nuraghi), Tilariga e Curzu, più una barchetta in bronzo di fattura singolare, trovata nella costa di Bonotta, danno testimonianza della civiltà nuragica (1500-238 a.C.). Di epoca punica sono le 292 monete di bronzo scoperte a Saloro: raro documento della penetrazione cartaginese nell'interno dell'isola. Di età romana (238 a.C. - 476 d.C.) è il calidarium venuto alla luce nelle terme, ed anche la strada detta “Sa ’Ia de Logu” che si snoda sulla destra del Tirso, lungo la nuova superstrada Abbasanta-Iscra-Stazione Benetutti. Ricordano il dominio bizantino (533-IX sec.) le chiese distrutte di Santa Zula, Santa Ittoria, Santa Croce, San Nicola e S'Altura: santi originari della Chiesa greca; anche il toponimo “Muristene” ricorda la presenza nelle terme di una cumbessìa di culto bizantino: la sede vescovile era, forse, a Fordongianus.

ListaEventi335

Nessun evento

 

Cosa Dove Quando
Scopri i 377 comuni della Sardegna
Carlo Delfino editore & C. Snc  | Via Caniga 29/b - 07100 Sassari (SS), Italia | tel. 079 262661 - fax 079 261926  | P.IVA 00914540901 | e-mail: info@carlodelfinoeditore.it

Privacy | Mappa del sito

Realizzazione siti web: J-Service